SEGUICI!

CERCA BIO


Seleziona la Regione
Tipo di attività
Prodotti
Certificazioni

Eventi BIO


Maggio 2017 Giugno 2017 Luglio 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Accedi



Notizie Flash

I fagioli aiutano a restare in forma! Chi mangia spesso questi legumi ha un rapporto migliore con la bilancia. Mettere regolarmente in tavola i fagioli comporta sì qualche «effetto collaterale» che, però, pare ben controbilanciato da diversi benefici come conferma uno studio canadese pubblicato sul Journal of the American College of Nutrition.

Pubblicità

Link consigliati:
Newsfood!
Newsfood! L'informazione ecologica.
Rivieradelconero.it
Scegli una vacanza a contatto con la natura nel Parco del Conero.
Adnova.it!
Consulenti tecnologici per la tua attività in proprio
Slow food
Buono, pulito e giusto



Biologico ed e-commerce l'agricoltura è l'unico settore economico italiano in crescita E-mail
Scritto da FM   
Venerdì 25 Ottobre 2013 14:30

Biologico ed ec-ommerce l'agricoltura l'unico settore in crescitaDal 2008 ad oggi in Italia il numero delle imprese attive è diminuito di 12.865 unità, in controtedenza solo il settore agricolo in crescita grazie al biologico con + 16,2%. Secondo i dati forniti dall’ufficio studi Cerved al Corriere della Sera, il settore industria ha perso più di 'seimila' aziende (-14,1%) e mandato a casa migliaia di lavoratori. L'altro settore che pure è stato investito da una grossa valanga, forse più di tutti gli altri è quello delle costruzioni, che ha fatto registrare 4.447 cancelli chiusi. Altre 3700 società del terziario hanno dovuto dire addio. Al contrario tra i terreni delle campagne italiane sembra che qualcosa si stia risvegliando, l’agricoltura regala un inatteso ritorno alle origini, un ritorno alla terra che interessa in modo particolare le nuove generazioni, che affrontano il settore puntndo sui prodotti biologici con una visione che mira al mercato globale e nuove competenze di marketing con l'introduzione in azienda del commercio elettronico.

Secondo Enzo Baglieri, coordinatore del Bio Lab della scuola di direzione aziendale della Bocconi, la crescita delle imprese agricole è da ascriversi al boom del biologico: "il settore dell'agricoltura biologica anno dopo anno impiega sempre più giovani e tecnici specializzati, diventando ormani un settore che ha raggiunto un notevole livello di sofisticazione tecnologica che ha permesso di aumentare i volumi della produzione e di aumentare il numero degli addetti. Le nuove aziende agricole nate in questi ultimi anni - consapevoli di non poter competere con le grandi sui processi produttivi - hanno puntato su un mercato di nicchia come i prodotti biologici. Da qui la straordinaria vitalità del comparto, con la crescita anche dell’occupazione".

Spazio alle idee innovative dunque, in un settore come quello del commercio globale, dove la selezione "darwiniana" è fortissima e dove restano in piedi le aziende che fanno export e che vanno a cercare i clienti in mercati di nicchia molto specilizzati dove il consumatore è disposto a spendere di più in cambio di una maggiore qualità.
Largo quindi anche alle nuove tecnologie per il marketing e la vendita di prodotti biologici, sono sempre più infatti i produttori agricoli che adottano la vendita diretta sia tramite punti vendita sia su internet avviano un sito si commercio elettronico e aprendo una vetrina raggiungibile da tutti i consumatori del mondo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Ottobre 2013 12:21
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vacanze

Ecologia