SEGUICI!

CERCA BIO


Seleziona la Regione
Tipo di attività
Prodotti
Certificazioni

Eventi BIO


Novembre 2017 Dicembre 2017 Gennaio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Accedi



Notizie Flash

I fagioli aiutano a restare in forma! Chi mangia spesso questi legumi ha un rapporto migliore con la bilancia. Mettere regolarmente in tavola i fagioli comporta sì qualche «effetto collaterale» che, però, pare ben controbilanciato da diversi benefici come conferma uno studio canadese pubblicato sul Journal of the American College of Nutrition.

Pubblicità

Link consigliati:
Newsfood!
Newsfood! L'informazione ecologica.
Rivieradelconero.it
Scegli una vacanza a contatto con la natura nel Parco del Conero.
Adnova.it!
Consulenti tecnologici per la tua attività in proprio
Slow food
Buono, pulito e giusto



Eventi Biowine 2013: sabato 19 ottobre a Frascati vini biologici e biodinamici del Lazio
Biowine 2013: sabato 19 ottobre a Frascati vini biologici e biodinamici del Lazio E-mail
Scritto da RdM   
Venerdì 18 Ottobre 2013 12:12

Biowine 2013 a Frascati vini biologici e biodinamici del LazioSabato 19 ottobre si terrà a Frascati la prima edizione di “Biowine”, quello che vuole essere l’evento più importante nel campo della produzione vinicola biologica e biodinamica del Lazio. Biowine è la nuova, appassionante sfida sul fronte del biologico che lancia nel territorio tuscolano l’Azienda Agricola L’Olivella, una delle realtà vinicole più attive e riconosciute nella filiera del Frascati Doc/Docg, prevista per sabato 19 ottobre 2013 dalle 10 alle 19 nella splendida tenuta in via Colle Pisano 5, a Frascati. La nuova avventura, voluta e realizzata in collaborazione con Slow Food Lazio, porterà a Frascati le migliori aziende produttrici di vini biologici e biodinamici, per una sessione interamente dedicata ai produttori che hanno intrapreso con determinazione questo percorso.

Biowine vuole essere e sarà una manifestazione innovativa. Non sarà una semplice degustazione ma un approccio didattico approfondito al mondo del biologico e del biodinamico. L’evento prevede incontri con i protagonisti e produttori e una zona di conforto agroalimentare con artigiani che proporranno degustazioni di formaggi, salumi, miele, biscotti, extravergine, e altro ancora. Inoltre, ci sarà un talk stimolante sul legame tra territorio e vini, realizzato secondo le pratiche vitivinicole in ‘biologico e biodinamico’, con la partecipazione di Fabio Turchetti, giornalista, esperto enogastronomo, oltre che curatore regionale della Guida Slow Wine, e di altri ospiti qualificati. Tutto sarà fatto in maniera “elementare”, come recita tra l’altro il sottotitolo della manifestazione, intendendo con questa parola un approccio non tecnico e per addetti ai lavori, ma altamente divulgativo, perché l’attenzione è sempre posta al grande pubblico, i veri fruitori di questa rivoluzione green.

Per questa prima edizione sono state selezionate aziende a caratura nazionale, tutte presenti nella prestigiosa guida Slow Wine di Slow Food Editore. Ci saranno degli spazi dedicati alle aziende e altri dedicati agli alimentari, inoltre ci sarà un padiglione per gli incontri e i seminari, dove si terranno sessioni e discussioni sul mondo del biologico e del biodinamico oggi. Non sarà possibile acquistare prodotti, perché Biowine vuole essere innanzitutto una manifestazione con un taglio prettamente divulgativo al fine di coinvolgere il pubblico, le aziende e gli operatori del settore.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Ottobre 2013 12:20
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vacanze

Ecologia